Tutelare le risorse idriche grazie allo sviluppo di nuovi sistemi avanzati di irrigazione

La tutela e gestione delle risorse idriche è più che mai fondamentale sia per la continuità della vita umana che per la vita animale e vegetale.

La tutela e gestione delle risorse idriche è più che mai fondamentale sia per la continuità della vita umana che per la vita animale e vegetale.
Ad oggi la protezione e la gestione delle risorse idriche supera i confini nazionali. È sempre più richiesto un impegno collettivo da ogni parte del mondo per migliorare l’efficienza delle risorse idriche impegnate soprattutto nel settore agricolo.

A tal proposito nel corso dell’ Eima Digital Preview - la prima esposizione digitale dedicata alla meccanica agricola che quest’anno a causa del covid-19 ha debuttato virtualmente l’11 novembre 2020 – sono stati proposti nuovi sistemi di irrigazione e fertirrigazione di precisione che, utilizzando sistemi avanzati per la progettazione e l'automazione degli impianti, la stesura di ali gocciolanti innovative e il monitoraggio dello stato idrico del terreno con appositi sensori, permettono di non sprecare neanche una goccia d’acqua.

Informazioni utili per chi si approccia all'irrigazione intelligente sono state fornite durante i webinar organizzati da Irritec e Netafim ad EDP (Eima Digital Preview) 2020.

Fondamentali per evitare sprechi della risorsa idrica, le novità sulle ali gocciolanti sempre più ricche di soluzioni all'avanguardia come l’idea innovativa promossa da X-Pell di Rivulis come Novità tecnica 20-21 che si distingue per la presenza di insetticida mescolato nella matrice plastica della parete ad un dosaggio basso che esercita un'azione repellente ma non letale sugli insetti.

Sicura e riciclabile, la soluzione - in fase di brevetto - permette di usare un'ala di spessore inferiore e di ridurre i danni causati dai morsi degli insetti (fino al 98%), con conseguenti risparmio di manodopera e diminuzione dei costi di gestione.